venerdì 3 aprile 2009

Che dire...........

..........muto come un pesce???????
No, non direi, questi filetti di triglia......parlano!
Ed in foto non potete sentirne il profumo.........davvero un piatto eccezionale!
Brava mammina! Bis!

8 commenti:

la signora in rosso ha detto...

Le mamme....quanto brave sono!!! Continuo anch'io, sebbene siano più di 25 anni che abito fuori casa, a portarmi i vasetti di sugo fatti da mamma.
un bacione

Buba ha detto...

sempre più brava e i piatti sempre più belli da vedere.....

Buba ha detto...

sempre più brava e i piatti sempre più belli da vedere.....

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Syl-vietta sono corsa subito qui...dopo aver letto i tuoi commenti da me...se non era per via di una precisazione che avrei dovuto fare nel post dove parlo di "dovere" e "piacere", sinceramente ti avrei aperto domani...ma in questo caso dovevo invece farlo subito...
Dopo aver fatto il post, mi sono resa conto che era un po' fuoriviante...nel senso cara Syl, che io per "dovere" non intendo qualsiasi piccola faccenda domestica....anche quella se è necessario...posso includerla nei "doveri", io però lo intendevo in una maniera un po' più profonda, e sono già certa senza che tu me ne dia conferma, che in quel senso tu non hai compromessi e pagnhi e stai pagando già tutto in prima persona...
Se vogliamo essere ancora più profondi...si potrebbe dire...che alla fine bisogna accettare il proprio destino senza escludere la felicità..anche quando sembra essere così amaro...hai capito Syl?
Mi pare che tu lo stai facendo alla grande...poi alla fine siamo umani...e qualche paturnia ce l'abbiamo tutti, se nò saremmo già santi!
Mi hai detto di quel Glicine centenario...mi pare di sognarlo!
Però capisco anche che è una pianta difficile, mia sorella ne aveva uno...e il vicino glielo ha fatto togliere perchè era sul confine e riusciva con le radici a rovinarle il muro di cinta...bisogna essere artisti nella potatura per non farlo diventare invasivo...però è spettacolare...adesso aspetto di fotografarne uno a Milano che si arrampica su per un palazzo forse fino al quarto piano...e altri che tengo d'occhio, molto particolari...mi piace tanto perchè lo considero un fiore antico, come l'Iris del resto..
Ti mando un abbraccio e una buona serata
Ciao
Franca
P.S.- Devi sapere che io non mangio nessun tipo di pesce..non so perchè...ma il piatto da te fotografato è bello da vedewre!

tierogual ha detto...

brava mamma io lo soche cucini benissimo-bacio zidà

ALEPH ha detto...

Io ricordo ancora i 'piatti' di mia mamma, ed è morta 24 anni fa a 50 anni. Ogni tanto provo a farli, ma non avendo avuto il tempo, nè l'interesse allora ( da ragazzi mica ti informi su ste cose),di chiederle le procedure e gli ingredienti, sono un fiasco totale!

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Syl-vietta, non so lì da te ...ma qui ci illusi stamattina con un bel sole e adesso si è già nascosto ed è di nuovo grigio...speriamo almeno domani che sia bello!
Un abbraccio affettuoso e anche a te e ai tuoi cari un buon fine settimana..
unito ad un caro saluto
Franca

parolearia ha detto...

mmmmmmmmmmmmmmmmm zia, quando passi anche da me????