martedì 16 febbraio 2010

Strana la vita............

Dicono che quando si chiude una porta, si apra un portone.
E speriamo!
Si, perchè dopo la malcelata accettazione della soluzione propostami, per ovviare alla mia rigidità delle gambe, si è rovesciata sul mio cervello in ebollizione, una meravigliosa cascata d'acqua cristallina, una stupenda ed anelata notizia, che ha rinfrescato il mio pensiero e rinvigorito la mia speranza.
Sapete quando ti viene proposto quello che vorresti da tempo?
Bene, anche il medico si è reso conto che la soluzione dell'intervento è assai invasiva e forse un pò prematura.
Il solo modo per provare a risolvere bene il problema, oltre alle gocce che comunque mi stanno aiutando è un altro.
Un farmaco, anzi il farmaco più verosimilmente giusto, ma in Italia non permesso, anzi vietato.
Grazie chiesa.
Nell'ospedale dove lavora hanno appena concluso un studio che utilizza questa sostanza, usata peraltro in tutta l'America ed in quasi tutta l'Europa, con un miglioramento el 70%....mica cotiche!
Ora ne parte un altro.
Il farmaco è uno spray orale, il cui principio attivo è il THC, noto cannabinoide.
Naturalmente l'unico modo per averlo, è entrare in cura da loro e la cosa mi riempie di gioia....è uno dei centri più all'avanguardia al mondo per lo studio e la cura della SM.
Con entusiasmo e, finalmente, rinnovata speranza ho accettato la proposta.
Quindi armata di numeri di telefono, nomi e pazienza infinita, è da 2 giorni che telefono al medico che sà del mio caso e dovrebbe prendermi in carico.
Per ora solo squilli a vuoto o telefoni staccati....beh è un ospedale, cosa dovevo aspettarmi?
Insisterò, insisterò e insisterò ancora, finchè non riuscirò a parlare col fantomatico dottor Rossi.
........Non mollare, mai.
Adesso ricomincio con le telefonate, è da stamattina alle 9 che chiamo ogni 15 minuti.
Poi alle 3 Menghy sarà tutto mio..................nevica pochissimo, quasi nulla e non ci sono scuse, vado a far ginnastica.
Cena già pronta, sono stata previdente, così quando torno mi riattacco alla cornetta!
Auguratemi buona fortuna, please!

7 commenti:

ALEPH ha detto...

BUONA FORTUNA!!! ...io porto fortuna sai? Chiedi in giro.Perciò entro domani mattina avrai confermato il tutto.promesso.

ZiLia ha detto...

Cara Silvietta buona fortuna con todo el corazon...l'importante è che continuando a chiamare ti si intorpidirà il dito e come dice tua cugi con la fortuna che avete!!!!! Sto scherzando mi auguro proprio che tu riesca ad avere contatti immediati con il Rossi. Ti abbraccio ZiLia

Paola ha detto...

Buona fortuna anche da parte mia, con tutto il cuore!! Paola

Anonimo ha detto...

...........e in bocca al lupo da me conni cara!!!!!!speriamo che la tua perseveranza abbia buoni esiti!!!!DAIIII,DAIIII!!!!!!!!!!!!!!

monteamaro ha detto...

Dai Syl, speriamo che tra porte che si chiudono, e portoni che si aprono, tu possa finalmente imbeccare un buon periodo!
A proposito, hai beccato il dott?
Abbracci!

Anonimo ha detto...

mille volte buona fortuna .prova e riprova senza pieta´.con tanto affetto dalla gelata e cinematografica Berlino zida´e frank

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Syl...davvero la tua pazienza è grande! E dovrà premiarti, perchè quando si è così determinati ci si impiega magari un po' ma si raggiungono gli obiettivi...proprio non capisco questo( privilegio!!) che ci riserva la nostra Italia con certi farmaci, come il tabù un pochino superato in questi ultini anni di somministrare farmaci per alleviare il dolore a persone malate terminali, ste cose mi fanno impazzire!
Persevera Syl-vietta e io ti faccio subito i miei auguri con tutto il cuore.
Un bacione
Franca