giovedì 18 febbraio 2010

Redenta.

Si, oggi mi sento redenta.
Intanto devo dire grazie a quel sant'uomo di mio padre, il quale si è presentato qui stamattina alle 10, Sidol alla mano, carta spessa e tanta voglia di lavorare: ha pulito argenteria fino alle 12.30......ho sempre detto che è un lavoro da uomo, ci vuole tanta forza e mani grandi e lui ti restitusce gli oggetti che sono addirittura caldi, tanto che li ha strofinati!
Bene, ora splendono, anzi col sole che entra dalle finestre......abbagliano!
Poi c'è una fortunosa pausa nel maltempo......ci voleva, anche perchè da domani si ricomincia!
E poi che dire......chi di etrusca origine, come me, mi può ben capire: "Hai voglia di bè ova!!".
Ed ora spiego pure il perchè.
Ieri ho iniziato a telefonare in Ospedale, al fantomatico dotor Rossi, alle 7.30, alternando le chiamate al suo studio a quelle al reparto.
NIET.
Ho quasi scaricato la batteria del corless.
Poi alle cinque, ho deciso il chiamare il neuro che mi aveva visitata ed indirizzata a lui.
Un pò di brivido nella schiena mi possedeva, i neuro non sono dei medici particolarmente gentili e disponobili e sul motivo di questa riconosciuta tara, ci sarebbe da dissertare per una vita, tuttavia questo medico si è dimostrato così sorprendentemente umano, che ho deciso di chiedergli aiuto, in fondo egli stesso mi aveva detto di farlo, senza remore.
DRINNN...........ha risposto al primo squillo.
Ero così felice che ci manca un pelo che piango.
Gli espongo il problema della irrintracciabilità del suo collega e finalmente si svela l'arcano: il dottor Rossi non c'è per tutta la settimana, torna lunedì.
Sarà a far la settimana bianca, ai Caraibi o ad un congresso, non mi importa, ma esiste e non sono io a sbagliare il numero e tantomeno l'ospedale a non rispondere.
Certo è che quando gli dico che fino alle 8.29 nessuno risponde in reparto e poi dalle 8.30 in poi, staccano i telefoni, trasecola.
Vuol sapere che numero compongo, io glielo dico, me l'ha dato lui, ed egli sbotta che quello non è il numero del reparto, bensì della segrtaria del dottor Rossi, la quale avrebbe dovuto rispondermi, spiegarmi la faccenda, annotare la mia chiamata e farmi telefonare al suo rientro.
Piuttosto incavolato mi ha detto che sarebbe andato immediatamente a parlarle.
Spero che le abbia fatto un deretano modello trullo..........
In ogni caso son contenta: l'importante è portare a casa il risultato e l'ho fatto, il medico esiste, anzi esistono tutti e due e mi aspettano e non mi tocca passare un'altra giornata attaccata alla cornetta!
Quindi....ha voglia di bè ova.....potevo telefonare fino a sfinirmi il pollice ed il telefono, ma senza un pò di coraggio, sarei qui a far numeri ed invece vò a prendere il sole!
Quindi mi sento.....redenta!!!!!!!!!!!
Kisses...............

12 commenti:

achab ha detto...

Ciao è molto tempo che non vengo a trovarti,e oggi ho sentito il bisogno di venirti a portare un saluto.
Il post sotto con il video di Tenco è grande, lui è veramente unico.
Auguri per tutto,buona serata.

francesca ha detto...

grandiosa soluzione
francesca

aleph ha detto...

Sempre a sciare sti medici...

Anonimo ha detto...

Ciao tesoro mio bello,sono contento che qualcosa di buono sono riuscito ad insegnarti,e cioe ;Non mollare mai se non riesci cerca l'alternativa e il problema sarà risolto. aggira l'ostacolo e vincerau sempre. Anche con me aggiri sempre l'ostacolo e vinci sempre,e i tuoi Argenti brillano come mai. Baci tuo Babbo

giardigno65 ha detto...

attrovallo sto sole !

Buba ha detto...

ma ... il tuo babbo è bravo anche coi vetri ?! no sai, perche da me...... :D .... buon we ! ;)

la signora in rosso ha detto...

occhiali da sole per l'argenteria lucida..... hai ragione portare a casa il risultato è fondamentale. Buon fine settimana

Emi ha detto...

reagire sì...è l'unica arma a disposizione...
un abbraccio...

Emi ha detto...

e come dice il tuo babbo aggirare gli ostacoli...penso sia un'altra buona arma a disposizione:)
buon weekend

Donnachenina blog ha detto...

Avevo letto, cominciando dai post sotto....e ora leggo, che si è svelato l'arcano...buon per te, che hai trovato anche un neuro che ti ha trattato con gentilezza e umanità e così è possibile avere ancora fiducia che anche se molti non fanno come si deve il proprio dovere di medico, altri invece sono persone da stimare e apprezzare.
Mi auguro davvero che tu possa al più presto avere accesso alle cure che ti necessitano.
Ti auguro un buon fine settimana lasciandoti un abbraccio affettuoso..
ciao Syl-vietta
Franca

achab ha detto...

Ciao cara Amica,buona domenica.
Un bacino.

Anonimo ha detto...

che bella notizia!!!sono proprio contenta!finalmente potremo recominciare le nostre chiaccherate senza timore di tener occupata la linea,senza dover pensare a comporre il numero ogni 15min.!!
domani mi rifarò,quindi preparati ad una lunghissssimaaa telefonata!!!baci conni e un bravissimo a Luci x l'argenteria!!!!io ne ho tanta se vuole.....!!