sabato 17 ottobre 2009

Tramonto da casa.


Non so quale sia il motivo, ma nel mese di Ottobre ci sono i tramonti più belli dell'anno, qui dove abito.
Il cielo s'incendia ed il massiccio del Monte Rosa, diventa davvero rosa.
Se poi si aggiunge un pò di vento, l'aria è così limpida e fresca, che quasi rende meno odioso, il fatto che ci stiamo avviando verso il freddo, ahimè.
Comunque il "freddo" lo stiamo già sperimentando: il lavoro d'installazione della caldaia prosegue anche oggi, con un viavai continuo dalla porta d'ingresso, che resta sempre socchiusa ed i termosifoni ovviamente spenti!
Per fortuna oggi pomeriggio finiscono..........
A pranzo sembravamo degli accampati: felpa pesante, Roby con giaccone e cappellino, appollaiati sul tavolo del soggiorno a mangiare una buona pizza calda!
In più, a dare un tocco di "povero profugo", ci sono le mosche, che visto il freddo che fà fuori, si intrufolano in casa numerose e noiosissime, oltre che piuttosto rimbambite, le quali ti puntano dritto in mezzo agli occhi o in mezzo al piatto.......
Ecco, la cosa davvero positiva dell'inverno, è che non ci sono le mosche!
Un pò pochino, no?
Kisses...................

3 commenti:

Buba ha detto...

effettivamente ieri sera pensavo anch'io "che bello se fosse febbraio e non ottobre" .... invece... :( il bello a da venì !

Anonimo ha detto...

Ciao tesoro mio, gra bella descrizioine la tuo anche se sei molto aiutata dalla natura che ti circonda.Baci Babbo

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Syl-vietta, belle immagini...il tramonto è una delle poche cose che ancora riescono a catturare completamente la mia sensibilità, a volte verso le cinque, esco in macchina anche se non devo fare nulla fuori, ma solo per poter vedere il cielo al tramonto, anche se qui da me non è certo bello come su da te.
Grazie sempre per le belle immagini che condividi.
Una buona giornata e un abbraccio
Franca