giovedì 12 marzo 2009

Medicamento.





Guardiamo un pò di fiori e di natura........aiuta.
Si, aiuta far sbollire la rabbia ed a ragionare con freddezza, senza farsi prendere dal nervoso, cosa che porta inevitabilmente a sbagliare tattica.
Il giramento di scatole ( anche se in questo caso ci stà meglio palle......si può dire palle, no?), è dovuto all'ennesima dimostrazione del fatto che fino a quando si devono prendere i soldi, le persone lavorano con una certa solerzia, poi tutto decade con la fine del pagamento.
" Il mio lavoro è garantito a vita. In qualunque momento dovesse succedere qualcosa, io corro a riparare, stia tranquilla.".
Balla clamorosa.
Ci sono infiltrazioni di acqua dal tetto della mansarda, realizzata due anni or sono.
E già stata riparata, male, l' anno scorso ed ora ci risiamo.....però è peggio.
Il profilo vicino al colmo del soffitto stà ammuffendo e l'intonaco si stà sollevando.
E' da un anno che aspetto l'impresa che l'ha realizzata, per riparare in modo definitivo ed efficace, il danno.
Niet.
Dieci giorni fà abbiamo telefonato all'architetto che ha curato i lavori, il quale, saputa la cosa, si è prodigato per far muovere 'sti bischeri (licenza labronica), affinchè venissero a riparare il tetto.
Niet.
E' la seconda mattina che mi bidonano e stavolta senza nemmeno telefonare.
Dopo aver guardato i miei fiori e placato l'ira, ha deciso di non sporcarmi le mani con una telefonata al muratore.
Richiamerò l'architetto e con laido fare mellifluo, farò la sorpresa......ma come succede che adesso prendono in giro anche il loro capo.....è inammissibile!!!
Nella realtà ho capito, ma non imparato, che ad essere amichevoli e disponibili, spesso si ottiene l'inverso di ciò che ci si merita e poi, mai pagare in tempo, mai essere scrupolosi....ci vuole un pò di "pelo sullo stomaco".
Il problema è che si deve nascere col pelaccio e la faccia truce.....noi non siamo così.
E questo è il risultato.
Becchi e bastonati! (altra licenza labronica!!!)
Bye...................

6 commenti:

Donnachenina blog ha detto...

Cara Syl-vietta, meno male che prima di leggere...mi sono lustrata la vista col medicamento!
Ti capisco troppo bene...e questa cosa mi fa impazzire, perchè ci costringe a non poter mai abbassare la guardia e occuparci tranquillamente delle nostre solite cose, che già sono tante...devi sempre correre dietro a quelle che già credevi di aver liquidato con tanto di sborso e impegno...mi dispisce per te!
Sai Syl, ieri mi hai augurato buon pomeriggio...ma non lo è stato...martedì notte in casa di mia figlia...sono entrati mentre lei era lì.....ringrazio il Signore, che è una ragazza col sangue freddo e capace di gestirsi abbastanza bene...ma ripeto a volte è questione di fortuna...lei è sana e salva e questo mi basta...ma ha rischiato di trovarseli davanti al muso!
Si è svegliata sentendo rumore...la prima volta ha pensato al vento, la seconda ha avuto la brutta premonizione ed ha gridato rimanendo a letto "Chi é chi è? ", la casa è piccola...erano lì con la porta d'entrata spalancata e sentendo la sua voce se la sono data a gambe, naturalmente avevano già preso due borse, con dentro tutto quello che uno si porta normalmente dietro..documenti etc. soldi pochi...ma cosa avrebbe potuto succedere?
Davvero ho ringraziato Dio!
Syl-vietta ti lascio cn un caro saluto
Franca
P.S.- Non arrabbiarti, fa male al fegato!

Aleph ha detto...

LO hai detto, anche se alla fine del post : MAI PAGARE IN ANTICIPO.
Questa è la regola n. 1. La regola n. 2 è trattarli male ( mai offrire una bibita o il caffè!).
Regola n. 3 : inventarsi un parente avvocato.
Regola n. 4 : urlare al telefono che se non vengono subito sputtaneremo a vita quella ditta con tutti i vicini , amici e parenti.
Regola n. 5: se le regole da 1 a 4 non sono servite, mettersi a piangere in ginocchio....
Ciao!
PS. per il commento di donnachenina : urka che paura, ma che ha fatto dopo tua figlia?

Anonimo ha detto...

n ti arrabbiare figlia mia tutto si risolverà

Anonimo ha detto...

Lessere troppo buoni a volte ti crea di questi problemi,ma credimi tesoro bello,meglio così che troppo carogne.Infondo noi bisogna convivere con quello che siamo ed è abbastanza sgradevole convivere con te stessa se emani cattivo odore.per essere più chiare se sei una m....a .Begglio odorare di rose come odori te.

Emi ha detto...

noi non siamo così...e per fortuna:)
bellissime le foto...come sempre

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

Cara Syl, spero che stia bene...spero anche che si possa risolvere,certamente non bisogna arrabbiarsi per non stare male ulteriormente ma a volte è inevitabile..
Buon weekend!