giovedì 1 aprile 2010

Il destino.

Marco.
Ma esiste un destino?
Una premonizione, un brivido che ti scuote.
Un nome che ricorre e si rincorre........un nome che ti evoca sensazioni e ricordi, speranze e nostalgia di ciò che non hai potuto conoscere, di ciò che ti sei lasciato alle spalle.
Un nome di un fraterno amico perduto nei meandri dell'ambizione, dolore antico che ormai non brucia più, ma il ricordo resta.
Un nome che ogni volta che rieccheggia nell'aria, ti proietta davanti agli occhi il volto di un cugino tanto amato e malamente perso, presto, troppo presto per essere accettabile dal tuo cuore.
Un nome che ti ricorda ciò che non hai avuto, magari avrebbe avuto i suoi occhi ed i miei capelli, speranza soffocata dalla ragione, ma che ti spreme dal cuore ogni lacrima, che ancora puoi ospitare nei suoi angoli più nascosti.
Ed alla fine il destino.
Il ritorno ad una desiderata ed amata indipendenza che si colora dello stesso nome.
Nome che cela un eroe moderno, un combattente valoroso, un uomo che non ho mai conosciuto purtroppo, ma che porterò con me, nei miei girovaghi chilometri.
La macchina di Marco.
Si, sarà mia.
Grazie Papà.

11 commenti:

Buba ha detto...

non trovo parole per commentare un post così profondo.... solo un abbraccio e tanti cari auguri di Buona Pasqua !

Buba ha detto...

non trovo parole per commentare un post così profondo.... solo un abbraccio e tanti cari auguri di Buona Pasqua !

Anonimo ha detto...

Figlia mia adorata ,per un verso o per l'altro riesci sempre a commuovermi.Sono io che devo ringraziare te per tutte le gioie e i dolori che mi dai ,servono a farmi sentire vivo e combattivo come se avessi ancore 28 anni ,pechè li i miei anni si sono fermai .Il resto è solo vita.Quella macchina portala con orgoglio perche era di un combattente e tu sei unaltrettato bella combattente,e mi raccomando vacci con prudenza. Baci tuo Babbo

aleph ha detto...

Si, Syl, sono abbastanza arrabbiata, anzi sfiduciata. la cosa che più temo è l'arretratezza culturale galoppante quando nel resto del mondo si cerca invece di evolvere. Mi dispiace soprattutto per i miei figli, speravo non dovessero ricombattere per cose già conquistate da tempo. Mi dispiace per mia figlia che si ritrova in una società di machi grezzi e violenti. Sono così arrabbiata che non sono più passata di qua per non rovinare le tue belle notizie. Sono contntissima per la tua macchina : per me la macchina è uno sfogo di libertà, a volte la prendo anche senza una meta, parto con la musica a palla ( al momento ho il periodo Tchaikovschiano), e torno contenta. Mi rilassa. Magari un giorno ci incontriamo a metà stada, chissà, Ciao

achab ha detto...

Ciao cara Amica,bello e profondo il tuo post.
Un abbraccio.

Ely ha detto...

mi avete commosso.... gli auguri di una Buona e Serena Pasqua.....

giardigno65 ha detto...

un destino con un bel portellone !!!

la signora in rosso ha detto...

chissà quanta strada farai.... un bel regalo sia da parte di tuo papà che da parte di Marco, che ormai fa parte del tuo vissuto. Un abbraccio

AnnaGi ha detto...

il commento del tuo papà è la parte che più mi ha intenerito e commossa, si insomma, mica capita tutti i giorni che i "papà" partecipino ai nostri post, no?

un caro augurio per una serena Pasqua!

monteamaro ha detto...

Improvvisamente, guardandoci indietro, ci pare che la vita vissuta sia tutta una finta, una storia che non ci appartiene veramente, perchè il presente ha poco a che fare con ciò che siamo stati.
Poi... però, a fermarci un attimo su delle ombre senza volto, sui luoghi dimenticati e giorni che proprio non sembrano i tuoi, ogni cosa prende forma...e nome.
E allora come per incanto capisci che UN nome, è sempre presente.
Si persone diverse, contesti differenti, tutto però sembra parte di un unica storia, della TUA storia.
Destino? Io non lo so, eppure un significato l'avrà.
Bello leggerti, trasmetti tenerezza, ma anche tanta forza.
Felice per la tua macchina, per la tua libertà, per un nome che non dimentichi, e per un Papà grandissimo!
Ti abbraccio.

ZiLia ha detto...

Oh Silvietta che dolcezza al cuore per le tue parole rivolte al MIO grazie per ricordarlo sempre!! Mi hai fatto piangere..ma và bene cosi.TVB ZiLia