domenica 10 maggio 2009

10-05-2009.

Stamattina Petra ci ha lasciati.
Voglio ricordati così, Petra bella.....

....ciao Petra, averti avuta come compagna della nostra vita, è stata una grande opportunità d'amore. Sarai sempre con noi.

Grazie a tutti gli amici bloggers per la solidarietà, a tutti quelli che che ci hanno dimostrato il loro affetto e a mamma e papà, vicini e amorevoli.

9 commenti:

Emi ha detto...

splendida Petra, le foto ti ricorderanno sempre i bei momenti trascorsi insieme. come dice una mia amica, se non si ama non si soffre; la sofferenza non è certo inevitabile, ma se questa è accompagnata dall'amore, sai che non l'hai vissuta invano.
un abbraccio e a presto...Emi

monteamaro ha detto...

Cara Syl, torno in tempo per dare anche il mio ciao alla tua Petra.
E' un dolore quello che ci porta la perdita di un Amico, che solo chi ha condiviso quegli attimi intensi e irripetibili dell'Amicizia, può comprendere.
Non a tutti è data la possibilità di questa esperienza, tu e Petra l'avete vissuta, ed è un privilegio che ti accompagnerà per sempre, proprio come un Amico fedele.
Un abbraccio pieno di affetto.

Anonimo ha detto...

in questi giorni ho pensato spesso a Petra con la speranza che potesse farcela ancora.So come è triste la morte di un tuo animale ma voi gli avete sempre voluto bene e avete fatto tutto il possibile.una carezza a Petra baci Daria

Anonimo ha detto...

Oh Silvia, stamattina mi si è stretto il cuore, leggere il tuo blog...Ti sono vicina e ti abbraccio forte. io

parolearia ha detto...

Mi spiace tanto, mia adorata cugina!! ti sono vicina e ti abbraccio forte!!!

Buba ha detto...

......... non mi vengono le parole... solo un grande dolore per la perdita di una grande amica :-((((

aleph ha detto...

I miei alunni-bambini dicono che c'è il paradiso degli animali, dove non litigano mai tra di loro e mangiano un sacco di gelati

Anonimo ha detto...

Ciao Petra cara sei stato un animale meraviglioso e hai dato a tutti noi tanto amore,sentiremo tutti la tua mancnza.A te figlia cara un bacio grosso come il nondo ,Babbo

Donnachenina blog ha detto...

Cara Syl-vietta, sono arrivata al giorno che Petra ti ha lasciata...pur sapendolo la cosa mi muove ancora a commozione...e il racconto che tu fai degli altri due...mi fa tanta, tanta tenerezza...chissà se un giorno non dovremo scoprire che gli animali sentono molto di più di quanto comunemente si attribuisce loro!
A me pare che gli manche solo la parola, gli manca la nostra intellettualizzazione...certo loro non hanno la cognizione della morte, ma sentono dolore secondo me nell'osservare certi fatti.
Un abbraccio ancora...e ti ripeto che per quello che può dare così nel virtuale anche se per un po' ho dovuto stare di più concentrata sulle cose che ti ho spèiegato...non sei mai stata assente dai miei pensieri accanto alle persone che solitamente penso più o meno ogni giorno
Un bacio
Franca