venerdì 14 maggio 2010

Alla vigilia.


Intanto mi regalo un fiore.
Poi, pensando al fatto che, credo di essere giunta più o meno, alla metà del mio cammino, mi sento di trarre delle, più o meno ironiche conclusioni e fare previsioni.
Dipende da dove si vuol partire.
Ok, conclusioni.
Come mi immaginavo che sarei stata oggi, quand'ero ventenne.
Serena, campestre, piacente, senza troppi capelli bianchi, piena di figli, animali, fiori, famiglia, amici pochi ma buoni, amore eterno immenso, con la mia solita indole che di poco ha paura, nè della vita, nè della morte, della sofferenza si, tanto.
Mi immaginavo forte fisicamente, tenera e dura moralmente, irrinunciabilmente peccatrice.
Piena di contraddizioni, per fortuna e di dubbi.
E come sono, invece.
Serena quanto basta per vivere cantando al mattino, campestre, vivo con i miei animali, ai quali voglio un bene da morire, gli amici sono pochi, la famiglia è forte, importante, una colonna portante della mia vita, l'amore è di roccia, incorruttibile anche dalle tempeste più violente e morbido come l'abbraccio di una morbida nonna, profumata di vaniglia.
I capelli bianchi ci sono.
I figli no. Forse è questo il perchè dei capelli bianchi.
Continuo a non aver paura di vivere, a mettermi in gioco, a provarci sempre, con tutta la caparbietà di cui sono capace, quando voglio. Continuo a sbagliare i conti ed a perdere i documenti. Amo senza riserve e tolgo con altrettanta rapidità.
Tante domande, poche risposte.
La sorpresa brutta, è 'sta malattia fetente, che mi limita fisicamente, ma che intellettualmente e moralmente mi ha reso migliore, non solo di come avrei potuto essere senza di lei, ma di molte persone, che compiango per le loro grandi fortune e l'incapacità di coglierle e di apprezzarle.
Scusate la mia presunzione, ma credo mi sia concessa!
Come mi immagino ai prossimi 45?
Una vecchia tipa, che gira a tutta birra sulla carrozzina elettrica, incavolandosi perchè i motorini sono lentissimi ed imbranati......ah...non c'è più la gioventù dei miei tempi!!
Inaspettatamente nonna di una rumorosa nidiata di pargoli, ma questa più che una speranza è una stupida illusione, sempre rompigliona con Roby, perchè lascia le cose in disordine, ma altrettanto pronta a stringerlo e baciarlo in ogni momento. Quindi sorriso smagliante! Poche rughe, sono una goduriosa ed una discreta cuoca, quindi buona cucina ed abbondanti pranzetti.
Sempre sommersa di cani e di fiori.
Una attempata signora piena di ricordi e, per fortuna, con pochissimi rimpianti, ancora piacevole nonostante le numerose decadi portate con orgoglio!
E se poi, il caso e la fortuna, vorranno che trovino la cura per 'sta bestia, allora potrò fare il lancio col paracadute, la salita al monte sacro agli Inca, qualche immersione subacquea, mi mancano parecchio, da tanto tempo!
E se anche voi sopravviverete in questo mondo di lupi, allora magari leggerete da qualche parte di una certa Settimaonda..............magari su un blog!
Ed allora ci scateneremo in commenti pazzi e previsioni sui prossimi 45!
Kissess to everybody...............

15 commenti:

giardigno65 ha detto...

per fare tutto ci vuole un fiore...

tranquilla ne ho fatti 45 lo scorso marzo !

francesca ha detto...

grazie.....
francesca

Sara ha detto...

Ti posso dire che sei come la rosa della foto? Bella, d'una bellezza nobile e speciale.
Cara Syl anch'io sto vivendo un momento di riflessioni, mi ha colpito anche per questo la coincidenza dei nostri stati d'animo!
Un abbraccio!
Sara

monteamaro ha detto...

Mi piace molto cara amica, immaginarti centenaria con i tuoi cari amici a quattro zampe, e il buon Roby che, seguono rassegnati le imprese, molto più che vagamente...
..estroverse? Della loro indiscussa e sempre amabile Signora!
Per il resto Syl, sono sinceramente commosso, dal tuo post.
Hai descritto il tuo viaggio della vita lasciando fuori ogni fronzolo: Sogni, desiderii, progetti, realtà.
Dal risultato di questo mix, viene fuori, oggi, viva e vera, una persona forte ancora capace di saper guardare Oltre la Siepe, che sà piangere e ridere della donna che è.
Sono contento di averti fatto gli auguri in anticipo, e che tu sia tra i miei amici, è così raro poterne avere...
Buona vigilia Syl, e un fiore anche da me, scegli tu colore e specie. (non bado a spese!)
p.s.
dalle mie parti ci sono alture eccezionali per il lancio col parapendio, già ti vedo a planare, meglio del "Soldato Jane!"
A presto!

parolearia ha detto...

auguriiiiiiiiiii !!!!

aleph ha detto...

AUGURISSIMIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII. In giornata, appena ho una attimo ti mando un regalone che ti piacerà....ma ce l'hai mica una mail privata ostrega??? Se ce l'hai mandala al mio indirizzo blog.

Emi ha detto...

mille auguri di buon compleanno
ho letto le tue parole che mi hanno davvero emozionato e commosso, sei una donna con un carattere davvero eccezionale, e mi sa che questo tuo post me lo rileggerò tante altre volte, chissà che una parte del tuo splendido carattere non si trasmetta pure a me.
un abbraccio grande cara Syl

Kaishe ha detto...

Auguri di cuore!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Le tue riflessioni su come ci si immaginava da ragazze e come si è le posso condividere visto che ho già toccato i 53... ma quelle che più mi sono familiari sno quelle su come le difficoltà possano rendere migliori. Mica è scontato!!!
Ma direi che per te è così... e anche per mio figlio.
Però come vorrei che sparissero e lui potesse pure permettersi il lusso si essere un po' stronzetto come chi manco sa cosa siano le difficoltà...
Un abbraccio a te, carissima Syl... e buona festa.

Anonimo ha detto...

auguri cara Conni..te li lascio ovunque visto il tel SEMPRE occupato!!!e brava brava brava!!!!con tutto il mio affetto un bacin!

calendula ha detto...

bellissimo post... semplicemente bellissima tu ma questo lo sapevo già non è una novità.....e più andrai avanti più sarai bella....sei come il vino buono....

Buba ha detto...

...sarai splendida come ore, senza il minimo dubbio..... auuguri e un forte abbraccio.....

Donnachenina blog ha detto...

Cioa cara Silvietta...ho trascurato amici...blog e tutto quanto...ma anche se non proprio in tempo reale reale ti faccio i miei migliori auguri...questa data, anche se tu non anticipavi nulla non la dimentico!
Auguroni cara Syl...e tanta, tanta, tanta salute e serenità, per te soprattutto e per tutti quelli che ti sono vicini e cari.
Una buona domenica e un grosso mio abbraccio
Franca

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Sylvietta...sono ancora qui...perchè avevo scritto senza prima leggerlo questo tuo post...quasi perdessi l'occasione per porgerti i miei auguri....ma ritornando poi l'ho letto e l'ho gustato...mi piace come scrivi e quello che dici...e la cosa più importante è che fai lavorare pure la mia immaginazione...e anch'io provo ad immaginare cosa sarà di me tra magari 30 nel mio caso, per raggiungere quella quota 90 alla quale ti sei ispirata tu!
Un grosso bacio
Franca

ZiLia ha detto...

Silvia siceramente leggendo il tuo blog ho dovuto munirmi di una scatoletta di kleenex...mi ha commosso la tua meravigliosa grinta nell'affrontare la vita con i suoi momenti negativi ma anche con degli attimi bellissimi dovuti talvolta agli uomini, talvolta agli animali o alla natura!!!! Sei veramente wonderwoman!! Un bacio ZiLia

Paola ha detto...

Ciao Syl, ho letto il post solo oggi,ma sono sempre in tempo per dirti che sei fantastica e per farti tutti i miei più cari auguri per altri 45 anni portati così bene...un bacione! Paola