giovedì 18 marzo 2010

Post pesante.

Quindi potete saltarlo, andare a farvi un panino o guadare un film, piuttosto che fermarvi a leggerlo. Perchè quando il giramento di scatole diventa vorticoso, io divento pesante.
L'etica, la serietà e la considerazione degli altri.
Nel cesso.
Si, avete capito bene, si trova nel cesso, per la stragrande maggioranza della persone, indipendemente dal sesso, al lavoro e dalla cultura.
Quel grullo del doctor Rouge, benchè abbia commmesso una serie notevole di errori e pur essendo bersagliato da mail da parte mia e da parte della farmacista, se ne guarda bene dal rispondere. Eppure, lui in persona ci ha dato il suo indirizzo per contattarlo, per avere una sua risposta, rapida e certa.
Inoltre voleva essere costantemente informato su quella terapia del c***o che mi ha prescritto, in attesa della cannabis terapeutica: fallimento totale, come gli avevo già preannunciato, i farmaci che agiscono secondo un certo "schema", su di me non funzionano, anzi mi fanno male. Ma non mi crede mai nessuno.....forse non bastano 23 anni di malattia come esperienza, studi da biologa molecolare come cultura, ci vuole il dott. davanti al nome e far quindi parte di quella certa setta.....
Però, guarda caso, avevo ragione.
Sono stata male solo per 24 ore, ma le ho vissute io, mica lui.
Ed intanto sono qui ad aspettare che legga la mail, che decida di rifare la ricetta che ha sbagliato a compilare e che mi comunichi dove e quando andarla a ritirare.
Oh, oh, oh.....la paziente sono io, perdio, sono io che non stò bene, un pò di riguardo......ecchecavolo.
E lasciamo stare il resto.....gli spot alla radio sulla propaganda elettorale, le telefonate fatte dai nastri registrati con le voci dei politici...."Buongiorno, sono Pierferdinando Casini e le telefono per...", ma brutto scemo di uno zulù (senza offesa per gli zulù), già che così ti chiami, riaprili 'sti casini, così son certa che non succederebbero certi casini.
Eppoi la lista infinita degli omicidi mai risolti...ma chi è quel demente che ancora difende l' Olindo e la Rosa, sostenendo che l'impronta di sangue, non è loro......diavolo sono rei confessi e c'è pure un testimone oculare sopravvissuto e Rizzo, che brava personcina dice la moglie, si sposa e la TV ne fà pure una notizia.
Basta.
Vado a prendere un Malox.
E poi magari gioco al superenalotto....perchè se vinco......come diceva il mì nonno, li mando in culo, a tutti quanti.
Bye..............

4 commenti:

ALEPH ha detto...

Ahia ahia, ho risposto al tuo commento prima di leggere sta pistolettata di post. Sul dottvattelapesca non mi pronuncio perchè io ho parecchi conti in sospeso coi dottdelminkia, quindi quando qlc mi si presenta fiducioso nel suo grandottore, me ne sto zitta e aspetto gli eventi, sperando che prima o poi qualcuno mi faccia ricredere su questa gente. Purtroppo....non è ancora successo. Si capsice come negli ospedali navighino a vista solo dopo che se ne è dovuti frequentare tanti per le più svariate malattie di parenti e famigliari : non sanno un cavolo di niente, nè più nè meno come me e te; vanno a protocolli fissi e da là non osano darsi da fare di più. Se poi il protocollo in qualcuno non funzione, non è che sia colpa del protocollo, macchè, è colpa del malato che non risponde alle terapie.
PS Casini 'in persona' ha telefonato pure a meeeeeeeeeeeeeeee ahahahhahhah.

Sara ha detto...

Si, con i nastri registrati siamo arrivati alla frutta.
Un caro saluto. Sara

monteamaro ha detto...

Tutto o quasi, a questo mondo è diventato impersonale, privo di coinvolgimento emotivo.
Il dare-avere, semplicemente, è alla base di molte relazioni, e le distanze tra le persone aumentano sempre più.
Che dirti cara Syl, sei sufficentemente rodata per superare colpi, che per altri sarebbero letali.
Hai ricordato alcune brutture che quotidianamente ci affliggono, e c'è poco da ridere.
Fortunatamente a consolorti, oltre che al buon Roby, c'è pure Casini che, pur non essendo il massimo è pur sempre un O N O R E V O L E !!
Il buon Totò a questo punto avrebbe detto: "Onorevole?? Ma mi faccia il piacere!!"
Ciao Syl, un caro abbraccio.
p.s.
veramente grazie, per la condivisione di quel "Come eravamo!"

Ely ha detto...

cavolo..... ma scusa sto dottore del bip non risponde ad una paziente che dopo una sua ricetta stà male? da denuncia e sto d....ente..... e per il resto come hai ragione, ma in tutto e per tutto, a me però Casini non ha ancora telefonato, un bacione Ely