sabato 30 ottobre 2010

Come gocce............

..............si, talvolta come minuscole gocce d'acqua adese ad una superficie liscia, rimaniamo in attesa.
In attesa di essere asciugate dal sole o staccate da un colpo di vento, ma pur sempre in mano alla casualità di ciò che ci circonda e che si scarica su di noi.
Ed è proprio in questo momento che emerge l'imponderabile, la sorpresa, bella o brutta, ma pur sempre ignota.
Come potevo lasciar passare ottobre senza tornare al mio povero, abbandonato blog?
Tante vicende si sono ammassate, per fortuna il sole ha brillato luminoso e portato una ventata di luminoso calore, che unita a tanta buona volontà, tenace forza di volontà ed un pò di voglia di farcela, a dispetto di situazioni un pò melmose, ha tramutato la buia palude in un prato fiorito.
E così stasera si cena sereni con dei cari amici, come al solito sfornerò un bel dolce e gonfia di orgoglio, posso dire di avercela fatta, nonostante mi sembrasse di andare contro dei mulini a vento che vorticavano insorabili, sono riuscita a battere il "sistema" del cavolo, che in questa stupida italiota ti permette di acquistare ogni sorta di superalcolico e di stonarti fino alla morte, ma che non ti consente di usare sostanze che ti rendono la vita vivibile, solo perchè considerate da un branco di coglioni ignoranti, "stupefacenti".
Si, un pò come se negassero ai malati di cancro la morfina per i dolori, solo perchè è parente dell'eroina!
Oh povera Italia imbecille ed ignorante, che vive del grande fratello, dell'informazione morbosa degli Scazzi, delle ciulate del Premier.........che tristezza.
Ma sapete che solo quattro farmacie in tutta l'italia, tengono la cannabis a scopo terapeutico?
Ma lo sapete che è da settembre che le suddette farmacie ne sono sfornite, perchè non arriva dal ministero deputato a concederla, l'autorizzazione a dividere il lotto "grande" in piccole frazioni, in modo che la farmacia lo possa acquistare?
Ma lo sapete che se entro la prossima settimana non arriva l'autorizzazione al frazionamento, la "merce" torna in Olanda, dove la suddivideranno, per poi ritornare qui, ma non prima di Natale?
E NOI...........noi che cosa faremo? Ci dovremo sottomettere a sopportare spasmi e dolori muscolari e non, forti e debilitanti, stando zitti e buoni ad aspettare?
NO.
Ieri mattina dopo 4 ore di telefonate ho raggiunto il mio scopo e sono riuscita a trovarla, ma solo fino a dicembre.
Il problema è che in troppi si arrendono e sopportano, mi hanno detto.
Fate casino e pretendete ciò che vi spetta!
Fosse facile................
Io sono una rompipalle indefessa ed a costo di rimetterci la voce e scaricare un portatile, vado fino in fondo al mio scopo.
Ma in troppi mi ripetono che una sola voce conta poco, o meglio, conta per sè.
Questo è quanto.
Il prossimo post sarà per Capitan Uncino!
Bye.................

11 commenti:

Sara ha detto...

Bentornata cara! mi mancavi.
è giusto, giustissimo che si parli di questo problema, ma come si fa per dare più voce a questa faccenda francamente surreale?
un abbraccio! Sara

Anonimo ha detto...

brava bravissima conni cara per tutto.
per la tua buona volontà,per la tenacia,perchè,magari il tuo essere così come sei potrà fare del bene anche ad altre persone,per la tua caparbietà,per tutto insomma..anche per come hai scritto questo bellissimo post!Auguri e davvero tanti in bocca al lupooooo!un abbraccio grande per 2.

Anonimo ha detto...

PERO', CHE PALLE HAI !!FATTO UN'ICONA DELL'ITALIA BIGOTTA, DOVE SI CREDE ANCORA AL DIAVOLO E IN PIU' CI SONO 15.000.000 DI INALFABETI !
CHE GRANDE PAESE.... DI CHE COSA NON SO'!
E GLI ITALIANI ? TE LI LASCIO TUTTI !!!!!!!!!! FABIO

donatella ha detto...

Vorrei correre lì ad abbracciarti e prendermi un po' della tua grinta, della tua forza!!!
Purtroppo nel nostro paese, e lo scrivo senza lettera maiuscola perche' non ne è degno, si viene ascoltati solo se ci trasformiamo in tormentatori a livello di stalking...
Ma se è l'unico modo per imporci e ottenere quanto ci spetta, adeguiamoci!
Speriamo che a dicembre le cose si smuovano...
Sono felice di rileggerti così agguerrita e finalmente serena, dopo le tue battaglie...
Un abbraccio!
Dona

lasettimaonda ha detto...

@Fabio: hai scritto 15 milioni di analfabeti????Su 60 milioni di abitanti???Ma sei sicuro delle tue fonti????
Ah, inoltre non voglio nè italiani, nè esseri umani di altra nazionalità, se sono idioti!
Pensi che un cretino tedesco o inglese sia differente da un italiano?
Lo trovo riduttivo e mendace!
Una curiosità: il maiuscolo era voluto?

Anonimo ha detto...

2005 : 6 milioni analfabeti totali,
12% della popolazione.
senaza titolo di studio o solo licenza elementare 36% ,circa 20 milioni,questa popolazione è considerata semi-analfabeta o appena analfabeta.
2010 poco è cambiato.
il maiuscolo ,era impostato così...
buona domenica a tutti
fabio

Anonimo ha detto...

scusate ,dimenticavo + 1 (ci sono anch'io ! ) in piu'rompo anche i ma..ni, direte ,anche borazzo !!!!!!!!!
fabio

monteamaro ha detto...

Ciao cara Syl!
Abbiamo imparato che la nostra Italia vive e perpetua, situazioni di emergenza che, vanno dalla protezione degli orfani della Grande Guerra 15/18, alla spazzatura della Campania 2010!
Per ogni situazioni di crisi c'è una bella "deroga" alle leggi ordinarie...mi verrebbe di suggerirti di registrarti al Ser.T. così che almeno, non avresti problemi a procurarti la "roba" senza incorrere in grossi casini.
Dici bene, ogni diritto, il cittadino sembra doverlo ricevere per grazia ricevuta, vabbè che come Italiani siamo pure santi, ma di questi miracoli ne faremmo certamente a meno!
Fortuna che la Syl non si arrende, e lotta contro ogni stupidità burocratica, senza paura!
Sono felice di trovarti un pò oltre la linea d'ombra, ti auguro una buona domenica, e che il sole se non nel cielo, ti splenda nell'anima!!
Abbraccio.

Ely ha detto...

ti ho ritrovata!!!!!! il problema è grosso... ma cosa si può fare????? davvero se si potesse darti una mano per far sentire la voce.... baci Ely

Kaishe ha detto...

Hai la capacità di indurmi a pensare!!!
Il problema che esponi non è di poco conto... ma dovrebbe essere preso in considerazione. E questo è il VERO problema.
E quanti altri problemi ci sono... ma noi ci attacchiamo alla TV e crediamo che la realtà sia lì dentro.
Che paesuncolo siamo!
Avercene persone come te!!!
Sei davvero una gran persona.
Posso abbracciarti?

Anonimo ha detto...

Cena deliziosa con amici "speciali "... wow, dobbiamo fare il bis al + presto !!!
Grazie
io